programma: progettazione e direzione lavori della cappella privata dedicata a S.Rita. Chiesa Parrocchiale di S.Maria Assunta

cliente: privato

autori: sophia los, sergio los

luogo: marostica (VI), italia

stato: completato 1993

 

Una cappella privata dedicata a Santa Rita, all’interno della Chiesa Parrocchiale di S. Maria Assunta di Marostica (Vicenza, Italia).  Il mio esordio in cantiere, quando ero ancora studentessa, la mia prima direzione lavori. Questo piccolo progetto di rinnovamento si ispira all’iconografia della pittura sacra veneziana del XIV-XV secolo e aveva lo scopo di mettere a disposizione della comunità la pala d’altare in maiolica del maestro Petucco, donata da un industriale locale come offerta votiva.

“Il nostro progetto nasce dall’idea di uno spazio lucido e chiaro, come all’interno di una conchiglia e per questo arrotondato in ogni spigolo, in cui custodire la preziosa pala che risulta così sospesa in un contesto senza dimensioni.

Un banco di legno distingue lo spazio sacro, illuminato con una morbida luce diffusa, da quello riservato ai fedeli.

Tuttavia la materia lucente e preziosa del bassorilievo si offre a noi assumendo la forma opaca e densa della terra, nella trama di un tappeto intessuto con un semplice, apparentemente ripetuto, motivo.

Come una preghiera, la lunga striscia di stoffa instaura ancora una volta quel colloquio che il banco aveva apparentemente reciso e riempie lo spazio tra uomo e Dio che la preghiera ci permette di colmare.

E se cerchiamo nella nostra memoria troviamo qualcosa di familiare nella struttura compositiva della cappella e in quel tappeto che costantemente nell’iconografia sacra avanza con timidezza verso l’osservatore, come un invito e una rassicurante promessa di dialogo e di salvezza.”

 

Tappeto d’altare ideato da Renata Bonfanti.

Foto di Giustino Chemello

Giorgione, Pala di Castelfrancco, 1503-1504 (foto da Wikipedia)

renata bonfanti – tessitura come mestiere

©2021 Studio Sol - Sophia Los | P.IVA 03004690248